The Works of Elena Ferrante

Sanno tutto e non sanno niente” (Storia del nuovo cognome 162). After writing an
article, Elena asks for Pietro's opinion, and he states: “È vuoto... Sono parole e
basta” (Storia di chi fugge e di chi resta 218–19); “It's empty... It's just words” ...

The Works of Elena Ferrante

This book is the first dedicated volume of academic analysis on the monumental work of Elena Ferrante, Italy's most well-known contemporary writer. The Works of Elena Ferrante: Reconfiguring the Margins brings together the most exciting and innovative research on Ferrante's treatment of the intricacies of women's lives, relationships, struggles, and dilemmas to explore feminist theory in literature; questions of gender in twentieth-century Italy; and the psychological and material elements of marriage, motherhood, and divorce. Including an interview from Ann Goldstein, this volume goes beyond "Ferrante fever" to reveal the complexity and richness of a remarkable oeuvre.

In Search of Elena Ferrante

The title of the third Neapolitan novel, Storia di chi fugge e di chi resta, called for
more intervention on the translator's part: Storia di chifugge e di chi resta Story of
those who flee and of those who remain Those Who Leave and Those Who Stay
 ...

In Search of Elena Ferrante

Elena Ferrante—named one of the 100 most influential people in 2016 by Time magazine—is best known for her Neapolitan novels, which explore such themes as the complexity of female friendship; the joys and constraints of motherhood; the impact of changing gender roles; the pervasiveness of male violence; the struggle for upward mobility; and the impact of the feminist movement. Ferrante’s three novellas encompass similar themes, focusing on moments of extreme tension in women’s lives. This study analyzes the integration of political themes and feminist theory in Ferrante’s works, including men’s entrapment in a sexist script written for them from time immemorial. Her decision to write under a pseudonym is examined, along with speculation that Rome-based translator Anita Raja and her husband Domenico Starnone are coauthors of Ferrante’s books.

Italian Discourse

Storia Del Nuovo Cognome. Roma: Edizioni E/O, 2012. ———. Storia Di Chi
Fugge E Di Chi Resta. Roma: Edizioni E/O, 2013. ———. The Days of
Abandonment. Translated by Ann Goldstein. New York. Europa Editions, 2005.
———.

Italian Discourse

Using the Natural Semantic Metalanguage methodology, Gian Marco Farese presents a comprehensive analysis of the most important Italian cultural keywords and cultural scripts that foreign learners and cultural outsiders need to know to become linguistically and culturally proficient in Italian. Farese focuses on the words and speech practices that are used most frequently in Italian discourse and that are uniquely Italian: both untranslatable into other languages and reflective of salient aspects of Italian culture and society. Italian Discourse: A Cultural Semantic Analysis sheds light on ways in which the Italian language is related to Italians’ character, values, and way of thinking, and it does so in contrastive perspective with English. Each chapter focuses on a cultural keyword, tracing the term through novels, plays, poems, and songs. Italian Discourse will be an important resource for anyone interested in Italian studies and Italian linguistics, as well as in semantics, cultural studies, linguistic anthropology, cognitive linguistics, intercultural communication, and translation.

Posthumanism in Italian Literature and Film

The titles of the Neapolitan novels, in Italian and English, will be abbreviated as
follows: L'amica geniale (AG), My Brilliant Friend (MBF); Storia del nuovo
cognome (SNC), The Story of a New Name (SNN); Storia di chi fugge e di chi
resta ...

Posthumanism in Italian Literature and Film


Rivista di letterature moderne e comparate

L ' amore gli fa confessare : « Io seguo chi mi fugge e si nasconde , et fuggo da
chi vuol farmi contento . . . » ( p . ... Al cospetto di lei « l ' alma resta languendo di
dolcezza , oscuri gli occhi e tormentato il core , per duo contrarii affetti e pene
extreme » ( p . ... 1892 ( Biblioteca Napoletana di Storia e Letteratura , vol . I ) .

Rivista di letterature moderne e comparate


MLN

In verità la storia che ci viene raccontata è una sola , sempre la stessa . Di qui ...
Ma non è stanchezza del Boiardo , la cui capacità di invenzione e di
approfondimento resta al contrario illimitata , e sempre fresca . ... Era una
giovanetta in ripa al mare , / Si vivamente in viso colorita , / Che , chi la vede , par
che oda parlare . Questa ... Tutta la istoria sua ve era compita , / Come lui fugge ,
e lei dama tornava .

MLN


AdI

I siciliani appaiono come gente di terra e non di mare : per loro , le onde sono
quelle delle messi , esistono “ come idea ... Alpi e gli oceani ” , ricompone sulla
base di svariate fonti di giornalisti e studiosi , la storia della partenza clandestina
degli italiani ... evidenziando il parallelismo a tratti inquietante tra chi fuggiva
allora dall ' Italia e chi verso l ' Italia fugge oggi . ... Ma al didel dato aneddotico
, resta la precisa descrizione di un fenomeno alquanto noto , che è diventato ,
anche se ...

AdI


Negotiating Italian Identities

I siciliani appaiono come gente di terra e non di mare : per loro , le onde sono
quelle delle messi , esistono " come idea ... Alpi e gli oceani ” , ricompone sulla
base di svariate fonti di giornalisti e studiosi , la storia della partenza clandestina
degli italiani ... evidenziando il parallelismo a tratti inquietante tra chi fuggiva
allora dall ' Italia e chi verso l ' Italia fugge oggi . ... Ma al didel dato aneddotico
, resta la precisa descrizione di un fenomeno alquanto noto , che è diventato ,
anche se ...

Negotiating Italian Identities


Bologna nell et di Carlo V e Guicciardini

Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna Emilio Pasquini, Paolo Prodi ...
Resta il fatto tuttavia che le cose stanno ben diversamente quanto all '
intersezione fra i Ricordi e l ' ultima opera composta e limata dal Guicciardini –
quando i Ricordi , ormai , erano un ' opera « chiusa » – fino alla vigilia della
morte , appunto la Storia d ' Italia . ... che stia neutrale chi è potente di sorte e ha
tale condizione di stato , che non ha da temere del vincitore , perché fugge el
pericolo e la spesa ; e la ...

Bologna nell et   di Carlo V e Guicciardini


Quaderni urbinati di cultura classica

alla massa dei Bacchiadi che fugge , pochi ( 1. 119 ólíyou dé ) si comportano
diversamente ; ma è in dubbio se l'azione che compiono sia quella di “ rimanere '
... ( b ) , tenendo conto che il frammento è percorso da un assunto principale , che
è quello di dimostrare che gli errori di chi ... che la ovuqopa in cui Periandro è
caduto di recente è in rapporto con la storia dei Cipselidi che è fatta subito dopo .

Quaderni urbinati di cultura classica